POLITICA

ELEZIONI S. MARIA C.V.. CON SOCIALISTI E RIFORMISTI, GIOVANNI SORRINO:”RILANCIO DELLA CITTÀ CON ECOSOSTENIBILITÀ, CULTURA, SVILUPPO ECONOMICO E WELFARE”

Santa Maria Capua Vetere. Competenza, esperienza, professionalità. Giovanni Sorrino, candidato alla carica di consigliere comunale con la lista “Socialisti e Riformisti”, all’interno della coalizione che sostiene il sindaco uscente Antonio Mirra, incarna perfettamente quelle che sono le qualità che dovrebbero essere proprie di un attento e preparato consigliere comunale. Vantando un lungo percorso lavorativo al servizio del consiglio regionale, grazie al quale ha potuto cogliere minuziosamente ogni aspetto del funzionamento della macchina amministrativa e il ruolo trainante della politica per la tutela della comunità e la valorizzazione del territorio, ha così deciso di scendere in campo e mettersi proficuamente a disposizione della collettività. La conoscenza dei bandi, la capacità di proporre progetti a qualunque livello, la cultura delle buone pratiche amministrative pongono Giovanni Sorrino in una posizione che vale la pena attenzionare nell’interesse di una città, che – per potenzialità – ha enormi prospettive di rilancio e sviluppo. L’ulteriore valorizzazione del patrimonio storico costituisce uno dei punti trainanti del suo programma, ma anche il welfare e lo sviluppo esponenziale del settore produttivo attraverso il rilancio del commercio, dell’artigianato e dell’imprenditoria. Obiettivi sono pure l’efficientamento energetico e la sostenibilità ambientale, con politiche green per un territorio al passo coi tempi, con un occhio sempre rivolto ai disabili e alle fasce più deboli. “Fino ad oggi quello che mi ha sempre contraddistinto – ha dichiarato Giovanni Sorrino – è stato l’impegno, la dedizione e la passione che ripongo nel mio lavoro e negli obiettivi che perseguo. Col passare degli anni, posso dire di aver incrementato la mia esperienza lavorativa, vantando una carriera trentennale in consiglio regionale, affiancando persone di grande spessore professionale e morale e ricoprendo ruoli istituzionali di grande responsabilità, grazie ai quali ho potuto dimostrare la mia onestà e la mia sincera e costante disponibilità verso tutti. Questo cammino, sempre illuminato da principi e valori sani, mi rendono la persona che sono, nella consapevolezza di poterlo dimostrare anche in questa nuova avventura elettorale”. 

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*