Capua, CRONACA

CAPUA. OMICIDIO NELL’EX CAMPO SPORTIVO, SCOVATO A NAPOLI IL PRESUNTO ASSASSINO

In relazione al ritrovamento di un cadavere presso il vecchio campo sportivo di Capua il 1 Luglio 2022, ormai divenuto da anni un campo profughi abbandonato nel degrado più totale, è stato tratto in arresto per convalida del G.I.P. del Tribunale di Napoli Octavian M. – classe 1981 – il 22 Luglio dello stesso mese. Per l’uomo, connazionale rumeno della vittima Muntean Petru, sono scattate le manette poiché, dopo minuziose indagini, dichiarato dalla Procura della Repubblica e dai Carabinieri di Capua come indiziato numero uno del fatto. Il sospettato, dopo il ritrovamento del cadavere con evidenti segni di violenza, aveva fatto perdere le sue tracce, nascondendosi nelle stazioni della provincia di Caserta e successivamente della provincia di Napoli.Dopo lunghi giorni di ricerche, è stato arrestato presso una ONLUS in via Marittima a Napoli, mentre si accingeva a consumare un pasto della mensa. Alla presenza dei Carabinieri ha tentato la fuga, ma i militari dell’Arma l’hanno prima bloccato e poi condotto presso il carcere di Poggioreale.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*