CRONACA

MADDALONI. USURA E VIOLENZA, ARRESTATI DUE SOGGETTI

Un giro di affari per circa ottantamila euro quello smascherato dai carabinieri che, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha arrestato due soggetti, entrambi di Maddaloni, accusati entrambi di usura, estorsione ed intralcio alla giustizia. Secondo gli investigatori, gli indagati – uno finito in carcere e l’altro ai domiciliari – avrebbero concesso prestiti, pretendendo la restituzione delle somme corrisposte aumentate di interessi usurai. In caso di insolvenza delle vittime, i due individui non avevano remore ad assumere atteggiamenti violenti e minatori, anche quando gli stessi debitori venivano convocati dalle forze dell’ordine per rendere dichiarazioni sui fatti.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*