CRONACA, POLITICA

Il governatore della Campania De Luca contro Figliuolo e Speranza. “C’è scorrettezza nelle consegne dei vaccini”

Dichiarazioni al vetriolo del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che – nell’ultima diretta video – ha proferito parole pesantissime nei confronti del Commissariato Straordinario per l’emergenza del Covid 19 e del Ministero della Salute. “Avremo nel mese di luglio – ha riferito il governatore – una riduzione pesantissima nella consegna dei vaccini”. In sostanza, dovrebbero arrivare centinaia di migliaia di dosi in meno rispetto a quelle necessarie. “Le regioni – ha poi aggiunto – non saranno nelle condizioni di fare la prima dose di vaccinazione ai cittadini, ma dovranno concentrarsi sui richiami relativi ai soggetti che hanno già ricevuto la prima inoculazione”. De Luca ha sottolineato “una gestione scorretta delle consegne”, tant’è che “oggi il Lazio con una popolazione pari a quella campana riceve 240mila dosi in più rispetto alla Campania”

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*