CRONACA, POLITICA

COMUNE CHIUSO PER FERIE, PERSONALE IN VACANZA E DISAGI PER L’UTENZA

Uffici comunali chiusi al pubblico, con conseguenti difficoltà per i cittadini nell’eventuale necessità di un servizio di natura anagrafica, tecnica o amministrativa. La denuncia, di cui è promotore il movimento “Castel Morrone Paese Attivo”, è stata divulgata sui social. “Ogni mattina – è scritto nella nota – il custode della casa comunale apre il portone ma non c’è nessuno per ricevere i cittadini, né dipendenti né amministratori. Persino l’ufficio protocollo è chiuso! Gli utenti devono attendere in piazza Bronzetti che transiti l’unico agente di polizia locale in servizio per protocollare la documentazione indirizzata al Comune”. Il motivo del disagio, che inevitabilmente si ripercuote sui cittadini, sarebbe determinato dal concorrente utilizzo delle ferie da parte dei dipendenti senza alcuna programmazione tesa a garantire la continuità dei servizi municipali. Una situazione davvero grave e paradossale – è rimarcato nella succitata nota – perché è inaccettabile che gli uffici comunali chiudano per ferie e nemmeno un amministratore presidia il Comune in caso di emergenze. Il sindaco è andato in ferie senza assicurare un minimo di funzionalità del Comune. Si è dimenticato di applicare il piano ferie per assicurare la presenza negli uffici di almeno il 50% dei dipendenti”.

CONDIVIDI

One Comment

  1. Sabatocatapano

    Queste le persone della nostra politica! Questi i risultati!!!!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*