CRONACA

CASTEL VOLTURNO. ANCORA UN MORTO PER ANNEGAMENTO, DISPERSO IL NIPOTE DELLA VITTIMA E DUE PERSONE IN OSPEDALE

Un morto, un giovane disperso e due persone ricoverate in ospedale. Questo il bilancio della tragica vicenda che, almeno per il momento, ha avuto come epilogo la morte di un sessantaduenne, annegato – per cause ancora in corso di accertamento – sul litorale di Castel Volturno. Disperso un venticinquenne, probabilmente nipote della vittima, che insieme ad altre persone ha tentato, con una catena umana, a salvare l’uomo. L’impeto delle onde ha però preso il sopravvento e alcuni soccorritori si sono ritrovati loro stessi a combattere per la propria salvezza. Due di essi sono stati subito trasportati in ospedale, ma risulta ancora disperso il giovane, ricercato dai vigili del fuoco, intervenuti con i sommozzatori. Anche un elicottero sta partecipando alle ricerche. Macabra scena agli occhi dei bagnanti, che hanno seguito con attenzione le operazioni di recupero del cadavere, portato a riva e coperto da un telo.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*