ATTUALITA', NAZIONALI

GREEN PASS OBBLIGATORIO DAL SEI AGOSTO, CHIUSE LE DISCOTECHE. LE NOVITÀ DELL’ULTIMO DECRETO

Novità importanti sono state annunciate, ieri, dal Governo in materia di restrizioni e di tutela della salute pubblica. Con decreto, l’Esecutivo ha infatti reso obbligatorio – dal sei agosto – il “Green Pass”. Per poter accedere ad alcune attività o servizi – come palestre, piscine e ristoranti – sarà necessario possedere le certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass), comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi) o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi)” oppure l'”effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore)”. Brutte notizie, invece, per le discoteche che resteranno chiuse, pur se destinatarie di ristori. Ma come ottenere il “Green Pass”? La certificazione si può ricavare dal sito https://www.dgc.gov.it/web/ tramite identità digitale (Spid/Cie) o con tessera sanitaria (o con il documento di identità se non si è iscritti al Servizio sanitario nazionale) in combinazione con il codice univoco ricevuto via email o sms, nel fascicolo sanitario elettronico, tramite l’App ‘Immuni’ e presto sull’App IO.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*