AMBIENTE, ATTUALITA', CRONACA

ROGHI TOSSICI, “MO BAST”. SIT IN DI PROTESTA A PARETE STASERA, ALLE 19

Sit in di protesta stasera, alle ore 19, a Parete, nelle piazze a ridosso delle chiese di San Pietro Apostolo e SS. Trinità. L’iniziativa, promossa dal comitato cittadino “Parete Basta Roghi”, intende porre l’accento sul delicato problema dei roghi tossici e sugli effetti dannosi sulla salute pubblica . Attivisti, volontari e cittadini si ritroveranno nelle piazze del centro urbano per gridare il proprio disagio di fronte ad un problema al quale non si riesce a porre rimedio. Il bollettino degli incendi che hanno interessato rifiuti, nella sola giornata di ieri, è stato del resto pesantissimo. Roghi sono stati segnalati, ieri sera, tra Ischitella e Lago Patria e nella periferia di Santa Maria La Fossa. Un incendio è ancora in atto nei pressi del campo rom di Casoria, in località Cantariello. Le comunità pretendono interventi immediati e concreti da parte delle istituzioni. Il flashmob di stasera punta proprio a sollecitare maggiore attenzione su una piaga, che purtroppo non si riesce a debellare. Appuntamento dunque a Parete, stasera, per dire “MO BAST”.
“Una nuova sfida – ha scritto Giovanni Papadimitra, tra i referenti del comitato civico – per continuare la mobilitazione delle persone, delle famiglie, degli uomini di buona volontà in un territorio massacrato prima dalle mafie, poi dalle ecomafie, e adesso da chi sta nelle Istituzioni preposte e che per volontà o incapacità, non interviene per difendere la salute e la vita dei figli che vivono in questi territori, vittime di criminali dell’ambiente. Rifiuti, roghi tossici, aria irrespirabile, malattie e morti, anche di molti bambini!, in un ambiente malsano, la nostra terra, come certificato da studi fatti dall’Istituto Superiore di Sanità per conto delle Procure della Repubblica di Aversa Nord e Santa Maria C.V.”.


CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*