SPORT

Verso Italia-Inghilterra: si scalda Florenzi, ballottaggio con Di Lorenzo

Quella contro l’Inghilterra sarà una partita completamente diversa da quella di martedì con la Spagna: gli inglesi non possiedono infatti la stessa abilità nel palleggio degli iberici che tanto ha fatto soffrire gli azzurri, facendo della solidità e della rapidità dei suoi uomini offensivi i principali punti di forza. Compito non semplice sarà quello di contenere Sterling, che dovrebbe agire sulla fascia destra difensiva italiana. In questa posizione, esclusi il primo tempo del match inaugurale contro la Turchia e la partita con il Galles, è stato fin qui impiegato Di Lorenzo, che già contro il Belgio nei quarti di finale ha sofferto tremendamente la vivacità di Doku. Ecco, quindi, che Mancini potrebbe anche optare per la carta Florenzi, ormai recuperato dall’infortunio muscolare che lo ha messo ko nelle ultime settimane. Se il giocatore della Roma (l’ultimo anno in prestito al Paris Saint-Germain) dovesse offrire le giuste garanzie, potrebbe essere lui il prescelto dal ct per tenere a bada Sterling.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*