SPETTACOLO

“I BASTARDI DI PIZZOFALCONE” E RAVISCANINA, UN INTRECCIO NEL PREMIO “OLMO”

Ieri sera, in prima visione assoluta, è andata in onda il primo episodio della terza stagione de “I Bastardi di Pizzofalcone”. Tra gli interpreti, Massimiliano Gallo nei panni del vice-questore Luigi Palma. L’attore, figlio d’arte, ha ricevuto il prestigioso premio “OLMO” 2001, sezione cinema , presso l’ auditorium “Gaudium et Spes” di Raviscanina, in provincia di Caserta. IL premio nazionale OLMO  è una delle manifestazioni culturali più importanti della Campania. L’idea, di creare un evento culturale, nasce ad opera del dottore Lelio De Sisto, anche lui di Raviscanina, piccolo borgo collinare della provincia di Caserta.

L’ideatore del premio Olmo, Lelio De Sisto

Tuttavia, il premio, in pochi anni, ha assunto carattere nazionale, europeo  e internazionale, con riconoscimenti dell’UNESCO, per il suo contenuto altamente umano, sociale e culturale. Un segno di rinascita a salvaguardia del genere umano, che mai come in questi momenti, hanno bisogno di difesa e di protezione, contro la colonizzazione selvaggia della tecnologia invasiva e automatizzata. “Le prossime edizioni del premio Olmo – ha dichiarato il fondatore – sono rimandate a periodi più sereni”

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*