POLITICA

CAPUA. PROGETTI DI PUBBLICA UTILITA’: L’ASSESSORE IORIO SODDISFATTA DELLA RISPOSTA DEI PERCETTORI ED OTTIMISTA SULL’AVVIO ENTRO GIUGNO DEI PRIMI PUC.

Dopo mesi di stallo, da qualche settimana, il Comune ha avviato i colloqui con i percettori di reddito di cittadinanza, da impiegare nei progetti di pubblica utilità.  Il cambio di passo, dovuto al lavoro sinergico tra il nuovo Assessore e gli uffici comunali preposti, consentirà di poter intervenire sui beni comuni e sul decoro urbano, da diverso tempo tallone di Achille della nostra città. Capua ha un evidente problema di manutenzione ordinaria, non si contano segnalazioni e polemiche. Per una città che vorrebbe e dovrebbe fare del turismo un volano per l’economia, questo di certo non è un punto a favore. Per questo motivo, l’annuncio dell’accelerazione sui Puc di pubblica utilità, è stata accolta con grande interesse. Abbiamo sentito l’Assessore Veronica Iorio per chiederle a che punto siano arrivate le convocazioni e quando partiranno i primi progetti: “Le convocazioni stanno procedendo a pieno ritmo” – ci dice l’Assessore – “e contiamo di chiudere a stretto giro tutti i colloqui preliminari, in modo da poter avere un quadro completo circa la profilazione dei percettori di reddito di cittadinanza della città”. Sull’attivazione dei primi Puc si dice ottimista e annuncia “Contiamo di partire tra la fine di Giugno e la prima settimana di Luglio”. Il Rei è una misura da sempre al centro di polemiche, inoltre, questi progetti a livello nazionale hanno visto una scarsa partecipazione.

Sul punto l’Assessore afferma: “A Capua c’è stata una risposta positiva da parte dei percettori del Rei, sono stati collaborativi ed entusiasti e questo sicuramente sarà un valore aggiunto per la buona riuscita dei progetti”. Concludendo la Iorio dichiara: “Portare a termine questi progetti è da sempre tra le mie priorità, lavoreremo per far sì che tutti i progetti a catalogo, ben sette, vengano attuati quanto prima”.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*