CRONACA

SCARICHI DI REGLUI URBANI NEI TERRENI, AVVISI DI GARANZIA PER DUE EX SINDACI DI SESSA AURUNCA.

Nel mirino della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere sono finiti gli ex sindaci di Sessa Aurunca Luigi Tommasino e Silvio Sasso, gli ex responsabili del settore Ambiente del comune Pasquale Serao e Raffaele Aliperti, e i responsabili del settore manutenzione dell’Ente, Luigi Rafaniello e Tommaso Fusco. Gli indagati si sono visti notificare gli avvisi di garanzia a loro carico.

A quanto pare, gli indagati avrebbero mantenuto in funzione gli scarichi delle acque reflue urbane, consentendo l’immissione diretta su terreni, canali, fossi o scarpate, senza avvalersi di un impianto depurativo, compromettendo anche la falda acquifera. Le frazioni dell’alto casertano attenzionate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria C.V. sono: Ponte di Tuoro, Portella, Franali, Ponte Aurunco, Cascano, Piedimonte, Carano, Fasani e Lauro.
Nel 50% dei pozzi campionati, sia emersa una notevole concentrazione di residui fecali 

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*