ATTUALITA', CRONACA

SABATO DA BOLLINO NERO PER GLI AUTOMOBILISTI IN VIAGGIO. CONTROLLI DELLE FORZE DELL’ORDINE CONTRO GLI INDISCIPLINATI ANCHE SULLA VIABILITÀ ORDINARIA

È iniziato l’esodo estivo per milioni di italiani, che stanno prendendo d’assalto le località balneari del sud Italia. Lunghi, se non lunghissimi incolonnamenti si stanno registrando fin dalle primissime ore dell’alba ai caselli nevralgici della nostra regione. Un esempio su tutti, una fila di 20 km sull’A30 Caserta Salerno, alla barriera di Mercato San Severino fino a Salerno Fratte. Alcuni hanno preferito, per evitare il traffico, riversarsi sulla viabilità comunale, intasando anche i piccoli centri urbani. Anche per chi si dirige verso il Cilento non è esentato da file, anche qui sulla S.S.18 Tirrenia Inferiore ci sono lunghe code già all’uscita di Battipaglia. Insomma, si prevedono spostamenti – tra vacanzieri e pendolari- fino a domenica sera. Per quanto riguarda la viabilità ordinaria, nel territorio della provincia di Caserta, si prevedono rallentamenti soprattutto nel corso della giornata di domani. Sorvegliate speciali da parte degli operatori delle forze dell’ordine, saranno in particolare le statali Appia e Domiziana, nel tratto tra Mondragone e Baia Domizia. Valgono le consuete raccomandazioni proferite a beneficio di chi si mette alla guida. Indossare la cintura di sicurezza, rispettare i limiti di velocità e non bere prima di porsi al volante costituiscono le condotte da rispettare per quanti decidono di iniziare un viaggio, di breve o lunga percorrenza. Punite dalle forze dell’ordine anche le ulteriori infrazioni stradali tipiche del periodo, come – nel caso specifico dei motociclisti indisciplinati – la guida senza casco e i sorpassi lungo le corsie di emergenza o oltre la doppia striscia continua.

CONDIVIDI

One Comment

  1. Grazie di come ci tieni informati su tutto ciò che succede

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*