CRONACA

Autovelox “macinasoldi”, boom di ricorsi e, all’orizzonte, numerose ordinanze di pagamento

Cellole. La “prima pietra” fu messa dall’amministrazione di Cellole nell’estate 2017 ed è tutt’ora attivo, sfornando ogni giorno centinaia di verbali agli automobilisti indisciplinati che transitano sotto il suo “occhio elettronico”, in un tratto della Domiziana.

Tantissimi i ricorsi fatti dagli utenti della strada al Prefetto e al Giudice di Pace. Pare che il Comune di Cellole stia per inviare una raffica di ingiunzioni di pagamento, molte delle quali aventi ad oggetto accertamenti già contestati presso le competenti autorità.

L’associazione dei consumatori “IL RICORSO” si è già attivata in tal senso, avendo vinto tutti i ricorsi proposti al Prefetto di Caserta e al Giudice di Pace proprio per l’Autovelox in questione. 

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*