CRONACA

ACCOLTELLA IL CONVIVENTE IN PREDA AD UN RAPTUS DI FOLLIA, ARRESTATA DONNA DALLA POLIZIA

Il tutto si è consumato nella primissima serata di ieri, a Caserta . Un’accesa discussione tra due conviventi, forse legata a motivi di gelosia, è degenerata prima in uno scontro fisico e poi in un accoltellamento. A quanto pare, la donna – in preda ad un raptus di follia – ha colpito con un coltello il suo convivente al collo e ad una mano, provocandogli alcune ferite. Sembrerebbe che uno dei fendenti abbia sfiorato la vena aorta del povero malcapitato. La donna in questione non è nuova a questo tipo di reato. Infatti, era già recidiva in un’altra regione per lo stesso tipo di evento criminale.

L’intervento della Squadra Mobile di Caserta è stato immediato, grazie anche ad una segnalazione giunta al 113. Gli agenti giunti sul posto non hanno potuto far altro che trarre in arresto la giovane 24enne di origine brasiliane, con l’accusa di tentato omicidio ai danni del suo convivente. 

L’uomo è stato trasportato al nosocomio di Caserta per accertamenti. 

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*