COMUNICATI STAMPA, POLITICA

CASERTA. IL PRESIDENTE DI ITALIA VIVA, ETTORE ROSATO, AL FIANCO DI MARINO A SOSTEGNO DELLA SUA CAMPAGNA ELETTORALE

Tante le persone che ieri pomeriggio si sono date appuntamento al Forum Caserta di via G.M.Bosco per accogliere il presidene di Italia Viva, Ettore Rosato, che ha incontrato i candidati della lista, il candidato sindaco Carlo Marino e i sostenitori del partito. “Abbiamo scelto di correre con Carlo Marino, – dichiara il coordinatore provinciale di Italia Viva, Giuseppe Altieri – abbiamo avuto degli alti e dei bassi, perà la scelta di sostenerlo è meditata perchè gli riconosciamo grandi qualità di amministratore e gli altri candidati non hanno nulla che può essere confrontato con lui”. Convinto della vittoria al primo turno del candidato sindaco Marino e della coalizione di centrosinistra e orgoglioso della parità di genere raggiunta nelle liste, il coordinatore cittadino di Italia Viva, Gianni Megna. “Sono certo che vinceremo al primo turno – ha dichiarato – e sono convinto che la nostra squadra di 16 donne e 16 uomini, composta di professionisti, imprenditori e giovani, saprà fare la sua parte e contribuire al buon governo della città”. “In questi mesi abbiamo condiviso con Italia Viva idee, progetti e visioni della città – ha affermato dal palco del Forum il candidato sindaco Carlo Marino – Io ho creduto fortemente nella proposta di Matteo Renzi di una rigenerazione del paese e della politica. Su quelle basi si è costruita una nuova classe dirigente sul territorio che tenta di portare avanti quei valori e quelle idee alternative al passato, alternative ad un paese che non vuole rinnovarsi. La nostra è una sfida non contro le persone ma contro le idee diverse dalle nostre. Noi siamo coraggiosamente meridionalisti perchè Caserta è la porta del Sud. Noi – ha incalzato Marino – non siamo disponibili ad immaginare che nella nostra terra si preferisca dare risposte a carriere politiche personali a scapito delle risorse da stanziare per i territori e degli interessi della città. Noi vogliamo costruire un’occasione di sviluppo per il Sud”. “Il governo deve essere più vicino ai sindaci che stanno combattendo in prima linea due battaglie fondamentali: quella contro il Covid e quella per il rilancio dell’economia – ha dichiarato il Presidente di Italia Viva, Ettore Rosato – le aspettative di crescita sono rosee e nei prossimi anni non ci mancheranno le risorse e i soldi che saranno tanti e più di quelli che sappiamo spendere. Per questo condivido l’obiettivo di rendere più efficiente le nostre amministrazioni pubbliche e gli investimenti che generano reddito ‘buono’ e crescita del paese. Draghi lascerà un segno profondo nella politica italiana e di questo possiamo assumercene il merito visto che abbiamo relegato i populisti in secondo piano. Ora abbiamo fatto una scelta importante, basato sulla credibilità delle candidature e sul lavoro fin qui svolto. Ho trovato una città dove si vede tanta qualità che può essere attrattiva per investimenti e presenze. Sappiamo che è arrivato il momento di un intervento straordinario per coprire i debiti delle amministrazioni locali, altrimenti – conclude Rosato – si rischia di non ripartire più”.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*