AMBIENTE

Santa Maria Capua Vetere. Cicche di sigaretta e sterpaglie compromettono la cornice dell’Anfiteatro.

Sterpaglie sulle rovine “Romane”. Un biglietto da visita poco piacevole per la città sammaritana, che si ritrova, nei periodi caldi, a fare conto con l’avanzare delle erbacce su uno dei simboli più importanti della storia di “Roma”, l’Anfiteatro Campano. Qua e là si possono osservare cicche di sigaretta e buste di plastica per alimenti gettati nell’incuria più totale, a dispetto dell’importanza dell’area archeologica. Speriamo che qualcuno possa riportare il sito in condizioni ottimali.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*