SPORT

Volley Serie C femminile. L’attesa è finita: l’Icarus Marcianise torna finalmente in campo!

Marcianise. Sembra passata un’eternità dall’ultima partita disputata dalla Icarus Marcianise. Era il 21 dicembre 2021 e, in casa della Volley World Napoli, andava in scena il nono turno del Girone B della Serie C femminile campana, vinto dalle marcianisane per 0-3. A quasi due mesi di distanza da quella data, si può finalmente tornare a parlare di volley giocato. La FIPAV, vista la progressiva diminuzione dei casi COVID-19 rispetto al picco delle vacanze natalizie, ha infatti decretato il ritorno alle attività ufficiali per tutte le categorie sospese, dalla Serie B nazionale ai campionati giovanili. Due mesi di stop molto lunghi, che sicuramente hanno pesato sulla federazione e le società, in un momento già di per sé non florido per tutto il movimento. A questo proposito va segnalata la defezione della società Montoro, che ha chiesto e ottenuto la rinuncia al campionato, segno della crisi che la pallavolo campana sta attraversando e che la pandemia ha sicuramente acuito. Alla ripresa, le squadre del Girone B saranno solamente otto, pronte e a darsi battaglia fino al termine del campionato. Marcianise torna dunque in campo. Lo farà sabato 12 alle 18:00, tra le mura amiche dell’Istituto Pizzetti, dove ospiterà il fanalino di coda A.S.D. Primavera. Una partita all’apparenza gestibile, visti i soli due punti conquistati in tutto il girone d’andata dalle avversarie, ma che in realtà nasconde numerose insidie. Prima tra tutte, il tornare a giocare dopo una pausa lunghissima. Il ritmo gara è andato ovviamente perso e ritrovare sin da subito concentrazione e il giusto agonismo per la sfida non sarà facile. Accanto a questo, ricordiamo che il match d’andata è stato molto combattuto, con la squadra di Baiano che ha battagliato su ogni scambio, conquistando un set e vendendo cara la pelle negli altri parziali. Tutto questo lo sa bene Mister Cuzzucoli, che nelle ultime settimane ha gestito il lavoro in palestra delle sue ragazze. Il focus si è concentrato su quei meccanismi di gioco che possano esaltare le caratteristiche della rosa, in modo tale da trovare la quadra giusta sin dal fischio di inizio. Davanti c’è ancora tutto il girone di ritorno ed iniziare questa nuova fase del percorso col piede giusto sarà fondamentale. Attenzione massima, allora, affinché il ritorno in campo, tanto desiderato, si trasformi nella festa che tutti si aspettano.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*