SPORT

La scalata continua: per l’Icarus è l’ora della semifinale Play-Off!

San Giorgio del Sannio – Neanche il tempo di godersi la vittoria che già si torna in palestra: nel bel mezzo della post-season non è mai tempo di rifiatare! L’entusiasmo della remuntada compiuta ai danni di Salerno accompagnerà Marcianise nella preparazione alla semifinale Play-Off Serie B in casa della DP Noleggi San Giorgio, seconda forza del Girone A. Subito un’altra sfida da dentro o fuori, visto che la formula prevede una gara unica per assegnare il passaggio alla finale. L’Icarus, a causa del peggior piazzamento in classifica, non avrà il fattore campo e affronterà, dunque, quella che si prevede essere senza dubbio alcuno una trasferta ostica. San Giorgio infatti ha disputato una regular season eccezionale, qualificandosi dietro solo la corazzata Oplonti, e anche al primo turno ha saputo subito imporsi nettamente contro l’Elisa Volley Pomigliano, dimostrando di essere una delle contendenti più quotate per la promozione. Dal canto suo Marcianise arriva forte del successo in Gara 2 contro le Guiscards che ha dato sicuramente tanta benzina alla squadra di patron Tartaglione. Consapevolezza e tanta, tanta grinta sono arrivate insieme al successo dei quarti, permettendo alla compagine casertana di continuare a credere in un sogno che dopo quella vittoria merita di essere perseguito con la giusta determinazione. Servirà la massima concentrazione per alzare ancor di più l’asticella, considerando che, come giusto che sia al prosieguo nella griglia Play-Off, il livello delle partite sarà sempre più alto. La gara secca, inoltre, non permetterà un altro passo falso come in Gara 1 a Salerno: bisogna fare bene e bisogna farlo sin dal primo punto. In questo senso, le padrone di casa sanno cosa aspettarsi: l’Icarus ha ampiamente dimostrato di essere una squadra che può arrivare fino in fondo in questa corsa verso la B, a patto che riesca ad evitare quei passaggi a vuoto che troppo spesso hanno caratterizzato il suo cammino fatto finora e riesca quindi ad esprimere al meglio tutto il suo potenziale. Ancora una volta, sarà su questo che coach Cuzzucoli e il suo staff insisteranno in settimana. Al di là dell’indubbio valore della sfidante, infatti, come nella migliore delle storie le prime avversarie da superare per le marcianisane saranno proprio loro stesse. Se così dovesse essere, a San Giorgio sarà partita vera, un match duro e combattuto. Si preannuncia quindi un livello di pallavolo altissimo ed è proprio in questi casi che l’Icarus ha saputo esprimere il meglio di sé. Le avversarie sono avvisate e noi siamo pronti a goderci lo spettacolo. Sarà poi il campo a decretare chi si guadagnerà il diritto di giocare la finale.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*