CRONACA

TENTATO OMICIDIO PER MOTIVI DI VIABILITA’, ARRESTATO VENTIDUENNE

Gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Aversa, coordinati dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, hanno arrestato – con la grave accusa di tentato omicidio – un ventiduenne di Teverola. Il giovane, secondo la ricostruzione resa nota dagli investigatori, avrebbe ferito con un’arma da taglio – presumibilmente un coltello – un ventiseienne di Trentola Ducenta, a seguito di una lite scoppiata per futili motivi e, in particolare, per contrapposte ragioni di viabilità. A causa della feroce aggressione, perpetrata nel corso della notte del 19 febbraio, la vittima è stata costretta a ricorrere alla cure sanitarie presso l’ospedale Moscati di Aversa, per una ferita all’addome. Grazie alle generalità indicate alla “Volante” dalla persona offesa dal reato e alla successiva identificazione dell’aggressore, la Procura ha così potuto richiedere l’esecuzione della custodia cautelare in carcere per il ventiduenne, accolta dal Gip dello stesso tribunale aversano.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*