CRONACA

DONNA MORTA A CASTEL DI SASSO, SI ESCLUDE DECESSO PER CAUSE VIOLENTE

Una cinquantacinquenne di Castel di Sasso, affetta da disabilità, è stata trovata senza vita, questa mattina, all’interno della propria abitazione. Il corpo esanime della donna, riverso nel suo letto, ha immediatamente fatto temere il peggio. Ad allertare i soccorsi è stato il fratello, che – con alcuni vicini – ha cercato di prestare le prime cure. Purtroppo, il personale del 118 – immediatamente intervenuto sul posto – non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. L’ispezione cadaverica ha escluso che la morte, intercorsa nella notte, sia stata determinata da cause violente. Non sono emerse ecchimosi e traumi riconducibili a percosse. Secondo una prima ricostruzione, sembra che la donna sia deceduta per cause naturali, forse un arresto cardiocircolatorio. Le indagini, affidate ai carabinieri della Compagnia di Capua, sono ancora in atto. Non si esclude che la cinquantacinquenne possa aver subito gli affetti collaterali dei farmaci che era solita assumere per alcune patologie. Un approfondimento autoptico si focalizzerà anche su questo aspetto.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*