CRONACA

BELLONA. PERDITE D’ACQUA E STRADE PERICOLOSE, LA RABBIA DEI RESIDENTI

La grossa perdita al sistema idrico in via Triflisco, denunciata da mesi dagli abitanti del posto, con il passare delle settimane ha creato una grossa buca, pericolosissima per chi vi transita con veicoli.
Nella notte fra il 13 e il 14 Agosto, un centauro ha colpito in pieno, con la propria moto, l’enorme “cratere” finendo rovinosamente sull’asfalto, apportando danni a se stesso e al mezzo. Subito trasportato al Pronto Soccorso.
Nella giornata del 14 Agosto, due autovetture transitanti nel punto interessato, hanno distrutto gli pneumatici e relativi supporti, calcolando dei danni molto alti alle proprie auto, mentre uno dei guidatori ha urtato il viso contro il proprio volante, riportando delle escoriazioni.
Possiamo dunque sostenere che il sistema idrico bellonese faccia “acqua da tutte le parti”.
Tanta rabbia da parte delle vittime, che avranno passato un Ferragosto sicuramente amaro. Sulla questione è intervenuta anche la consigliera comunale di opposizione Maria Celeste Cafaro che, nell’occasione, ha confermato che ci sono stati “in poche ore diversi sinistri, oltre a un ragazzo ferito in moto”. Con un post divulgato a mezzo social, la professionista ha chiesto alla Polizia Municipale di Bellona “di segnalare con urgenza la gravissima fonte di pericolo in essere”, in quanto – ha poi aggiunto – “le vite umane valgono più di un giorno feriale”. Sulla condizione delle strade e sui problemi legati alla tenuta del sistema idrico, seguiranno sicuramente aggiornamenti.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*