ATTUALITA'

“LA CULTURA PER LO SVILUPPO DELLE AREE INTERNE”, CONVEGNO E VESPAGIRO IN UN TERRITORIO RICCO DI STORIA

AD ALVIGNANO GIORNALISTI, ISTITUZIONI E CITTADINI A CONFRONTO

ALVIGNANO (CE) – Formazione per giornalisti, riflessione per le istituzioni, momento di condivisione per i cittadini e i presenti giunti mercoledì 6 luglio nell’aula consiliare del Comune di Alvignano in occasione del Corso “La cultura per lo sviluppo delle aree interne” organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Campania. “Non siamo napolicentristi: l’aggiornamento professionale è un momento importante di riflessione e di confronto per la categoria”, ha dichiarato il Presidente campano dei Giornalisti Ottavio Lucarelli riconoscendo anche il piacere di trascorrere qualche ora in un territorio ricco di storia e di bellezze da scoprire. “Siamo orgogliosi di ospitare un incontro di formazione, tra l’altro dedicato alla cultura– ha ammesso il primo cittadino Angelo Di Costanzo – un’occasione per parlare di quanto sia importanti per i piccoli centri manifestazioni ed eventi come il Vespagiro per far conoscere il nostro paese e per attirare visitatorI”. “Dobbiamo continuare a lavorare sul piano dell’accoglienza e della conoscenza, sulla costruzione e sul consolidamento dell’identità del Matese e delle zone limitrofe”, ha aggiunto nel suo intervento il Presidente dell’Ente Parco del Matese Vincenzo Girfatti. Una riflessione a più voci che ha previsto anche il racconto di due esperienze pragmatiche del Matesino, nell’ottica proprio della tutela, della difesa, della comunicazione e della narrazione di tradizioni, storie, radici e bellezze paesaggistiche con Claudia Orsino, Co-founder di “Love Matese” e Chiara Riccio, referente locale Plastic Free. Ha chiuso gli interventi, moderati dalla giornalista Federica Landolfi, il presidente del Vespa Club di Alvignano Gianluigi Barbiero che nell’occasione ha presentato la 13esima edizione del Vespagiro 2022: “Una tre giorni (15, 16 e 17 luglio) che ormai per Alvignano è una festa popolare. Le due serate in piazza Notarpaoli tireranno la volata al raduno di domenica, un momento di aggregazione per appassionati delle due ruote, del mondo Vespa e dell’Alto Casertano che vedrà tra l’altro la partecipazione di una madrina d’eccezione, qual è l’attrice Anna Safroncik. Un evento che vede la partecipazione di tutti, ognuno con quello che può e come può. Non vediamo l’ora – conclude – di attraversare, dopo una mattina densa di momenti, circa 27 km delle nostre colline, di goderci panorami e viste invidiabili e soprattutto di rivederci dopo due anni di stop forzato”. E’ seguito, a margine nella conferenza, un aperitivo e un brindisi offerto dal Caseificio Ponticorvo di Alvignano, sponsor ufficiale del Vespagiro.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*