ATTUALITA', COMUNICATI STAMPA

Caserta. Del Rosso: Le caditoie appena pulite non hanno funzionato. Assente la Protezione Civile e danni agli esercenti.

Quanto accaduto ieri rappresenta l’ennesimo segnale di una cattiva gestione della citta’ – dichiara Del Rosso – Le caditoie appena pulite non hanno retto e Caserta si è ritrovata a fare i conti con i danni.Colpisce l’assenza della Protezione Civile per strada, nonostante l’evento climatico fosse stato sufficientemente anticipato – prosegue il consigliere di opposizione il quale dopo aver presentato un interrogazione conclude.”Il Comune ha il dovere morale di risarcire i danni agli esercenti ed individuare le responsabilità di chi ha fallito. Anche via Crispi, recentemente interessata da lavori di rifacimento del manto stradale, è crollata“.

L’interrogazione: Con DETERMINAZIONE REGISTRO UNICO n. 869 del 17/05/2022 venivano affidati i seguenti urgenti lavori:1.la Pulizia di ogni singola caditoia – con la rimozione di tutti i residui che si sono depositati nella stessa;2.Laddove occorre – pulizia del tratto connesso della tubazione che fa defluire l’acqua piovana nella fogna principale; Smaltimento dei materiali di risulta (esibizione bolle di conferimento);3.Report sintetico dell’esecuzione consistente in una scheda contenente: nome strada con civico di riferimento, foto prima e dopo l’esecuzione del servizio e segnalazione della caditoia eseguita con segnatura di colore arancione;-4.allo stato le caditoie che vanno ripulite come sopra descritto – sono n.3000 e che il costo stimato cadauno è pari ad € 12,70 iva compresa al 10%;Considerato che:-nel mese di Giugno sono stato eseguiti i predetti lavori;-in data 09.08.2022 la Città di Caserta, a seguito di una annunciata giornata di forti piogge, si è completamente allagata creando danni a cose e forse persone;- si è registrata la totale assenza della Protezione Civile che avrebbe invece dovuto prestare aiuto ai cittadini;- gli esercizi commerciali hanno subito ingenti danniTanto su esposto, il sottoscritto Maurizio Del Rosso interroga l’amministrazione:- Il nominativo di chi ha controllato, per conto dell’Ente, che i lavori di pulizia di ogni singola caditoia siano stati eseguiti a regola d’arte;- Quali determinazione intende prendere l’Ente nei confronti della società che ha eseguito i lavori, tenuto conto che alla prima occasione, peraltro annunciata da tutti i media, le caditoie non hanno funzionato come dovevano.- Quali misure erano state previste dall’Amministrazione e dai responsabili locali della Protezione civile.- Quali indennità per i commercianti che hanno subito ingenti danni oltre alla impossibilità di lavorare per n.2 giorni”

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*