AMBIENTE

AMBIENTE. UN’ANALISI SULLO STATO DELLE COSTE.

Scarichi fognari non depurati, ingiustificate o illegali colate di cemento che deturpano le coste, rifiuti ,privatizzazioni del demanio e pesca illegale sono i reati ambientali compiuti a danno del mare e delle coste italiane. In ogni caso ,per quanto concerne la balneazione , si evidenzia che l’ Italia risulta tra i primi 12 stati europei con una qualità delle acque eccellenti. La Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano che , da oltre vent’anni ,offre una panoramica annuale sui comprensori balneari più belli e sostenibile della Penisola, nel corso della manifestazione che si è svolta a Capri il 24 giugno hanno premiato 18 località balneari con il mare più bello e pulito. In Campania, le 5 vele sventolano lungo la Costiera Cilentana , scelta ogni anno come meta turistica estiva da miglia di italiani. Premiata con 4 vele , poi , la Costiera Amalfitana con le sue acque cristalline e avvolgenti profumi. Tuttavia, la Campania è la regione che ogni anno si aggiudica un numero considerevole di bandiere blu, il riconoscimento internazionale che premia le spiagge più attente alla salvaguardia dell’ambiente .Si parte quindi, per un viaggio alla scoperta della spiagge più pulite della nostra Campania Felix.

CONDIVIDI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*